vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di San Martino Canavese appartiene a: Regione Piemonte - Città metropolitana di Torino

Raccolta Differenziata

Scheda del servizio

Vetro
In ottemperanza alle disposizioni vigenti in materia, il VETRO deve essere suddiviso e conferito nei cassonetti stradali di colore VERDE situati nelle isole ecologiche, rispettando le indicazioni che seguono:

E' indispensabile che i singoli oggetti e contenitori di vetro siano preventivamente svuotati e ben ripuliti dai residui dei materiali contenuti in origine.

Gli oggetti di grandi dimensioni, non inseribili quindi nell'imboccatura del cassonetto (es: boccioni, damigiane, vetri piani), NON devono essere abbandonati a lato del cassonetto medesimo, ma devono essere conferiti, direttamente o avvalendosi del servizio domiciliare gratuito attivabile con la chiamata al numero verde 800-159040, ad un centro di raccolta dei rifiuti ingombranti.

Cosa si può mettere nei cassonetti verdi:
Barattoli, bottiglie e bottiglioni in vetro.
Piatti e bicchieri rotti in vetro.
Flaconi in vetro.
Cosa non si deve mettere nei cassonetti verdi:
Specchi (vanno nei centri di raccolta degli ingombranti)
Lampadine (vanno nei rifiuti indifferenziati)
Lampade al neon (vanno nei centri di raccolta degli ingombranti)
Vetri di finestre e porte (vanno nei centri di raccolta degli ingombranti)
Pirofile (vanno nei rifiuti indifferenziati)
La violazione delle presenti disposizioni comporta una sanzione amministrativa da € 25,00 a € 500,00.

Plastica e Metallo
In ottemperanza alle disposizioni vigenti in materia, gli oggetti in PLASTICA, METALLO E ALLUMINIO debbono suddivisi e conferiti nei cassonetti stradali di colore BLU situati nelle isole ecologiche, rispettando le indicazioni che seguono:

È importante che i singoli oggetti e contenitori siano svuotati, schiacciati e, all'occorrenza, frantumati, in modo che occupino meno spazio.

Gli oggetti di grandi dimensioni, non inseribili quindi nell'imboccatura del cassonetto, NON devono essere abbandonati a lato dei cassonetti medesimi, ma devono essere conferiti direttamente o avvalendosi del servizio domiciliare gratuito attivabile chiamando il numero verde 800-159040, ad un centro di raccolta dei rifiuti ingombranti.

E' indispensabile, inoltre, che gli oggetti in plastica, metallo e alluminio siano preventivamente lavati e che non presentino quindi residui dei prodotti contenuti in origine (quali alimenti solidi e liquidi o sostanze pericolose).

COSA SI PUO' METTERE NEL CASSONETTO BLU
Carta in alluminio
Bottiglie in plastica per alimenti
Contenitori in plastica per il confezionamento di prodotti vari (cosmetici, cancelleria, detersivi prodotti per l'igiene della casa e della persona, rullini fotografici, gusci per giocattoli, gusci per pile)
Buste in plastica per alimenti in genere
Cassette in plastica per prodotti ortofrutticoli ed alimenti in genere
Pellicole in plastica per imballaggi
Cellophane
Vaschette per dolciumi ed alimenti in genere
Imballaggi contenitori in polistirolo espanso
Retini per frutta e verdura
Scatole e buste per il confezionamento di capi di abbigliamento
Tappi in metallo
Vasi in plastica per il giardinaggio
Lattine, bombolette ed altri contenitori in alluminio con il marchio AL
Pellicole e vaschette in alluminio per la conservazione dei cibi
COSA NON SI DEVE METTERE NEL CASSONETTO BLU
Giocattoli, barattoli e sacchetti per colle, vernici e solventi
Accessori e componenti auto, articoli per l'edilizia
Imballaggi con evidenti residui del contenuto
Custodie per CD, musicassette, video cassette
Bidoni e cestini portarifiuti
Cartelle e portadocumenti e rifiuti ospedalieri (siringhe e contenitori)
La violazione delle presenti disposizioni comporta una sanzione amministrativa da € 25,00 a € 500,00.

Ufficio di competenza

Nome Descrizione
Personale Geom. Romina Sabatino (Edilizia privata)
Geom. Pier Luigi Bocchietti (LLPP - Manutenzioni)
Indirizzo Piazza Marconi, 1
Telefono 0125.739121
Fax 0125.640972
EMail san.martino.canavese@ruparpiemonte.it
PEC protocollo.san.martino.canavese@cert.ruparpiemonte.it
Apertura al pubblico
Apertura al pubblico
Giorno Orario
Martedì 13.30 - 15.30

Documenti - Normativa

Regolamenti

Regolamento comunale per la gestione dei rifiuti urbani